Fuochi di San Giorgio
23 Aprile

Torgiano


Il 23 aprile di ogni anno a Torgiano si festeggia San Giorgio, un’antica tradizione che vede nei fuochi propiziatori un augurio di buon auspicio per il futuro raccolto.
È una tradizione religiosa di origine pagana che negli ultimi anni è animata dalla Compagnia dei Vignaioli e Tavernieri di Torgiano. Si accendono grandi fuochi con i sarmenti delle viti, cioè i residui della potatura, come rito propiziatorio per la vendemmia ventura. Il Piccolpasso li ricorda definendoli, già nel XVI sec., “antica usanza”.
Oggi come allora per tutta la notte si festeggia con piatti di cucina tipica locale e buon vino.

Richiedi maggiori informazioni

Riempi i campi sottostanti ed invia la tua richiesta!

Acconsento al trattamento dei dati personali come da D.Lgs. 30/06/2003 n.196

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: L'europa investe nelle zone rurali     Repubblica Italiana  Regione Umbria
Reclutamento allievi per percorso formativo integrato
[Scarica bando] - [Domanda iscrizione]

webdesign RGB Multimedia