Sassoferrato dal Louvre a San Pietro: collezione riunita
8 Aprile/5 Novembre

Perugia

Mostra prorogata fino al 5 Novembre

Oltre alle 17 opere realizzate dal Sassoferrato per San Pietro, la mostra presenterà numerosi altri dipinti, provenienti da raccolte pubbliche e private italiane e straniere, sia di Sassoferrato sia dei maestri ai quali l’artista marchigiano si ispirò, tra cui Pietro Perugino e Domenico Tintoretto. Non mancheranno confronti con i contemporanei del Sassoferrato (come il caraveggesco Spadarino) e i suoi imitatori attivi in Umbria.

Un ricco catalogo a stampa pubblicato dall’editore Aguaplano raccoglierà lo studio sistematico delle opere in mostra, in aggiunta ad alcuni documenti inediti emersi dall’archivio della basilica utili per la ricostruzione della biografia di Sassoferrato.

La mostra è organizzata da Fondazione per l’Istruzione Agraria, Università degli Studi di Perugia e Regione dell'Umbria, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio e della Regione, ed è patrocinata dal Comune di Perugia. Mostra a cura di Cristina Galassi e Vittorio Sgarbi.

Complesso monumentale di San Pietro, Perugia.
Borgo XX Giugno, Galleria Tesori d’Arte della Fondazione per l’Istruzione Agraria.

Orari:
Mattina 10.00/13.00
Pomeriggio 15.00/19.00 (Aprile-Maggio); 16.00/20.00 (Giugno-Ottobre).
Lunedì chiuso.

Ticket ingresso:
Intero € 7,00 / Ridotto (minori 14 anni) € 5,00

Per maggiori informazioni:
Tel 075.33753 / 328.6013446
info@fiapg.it
www.fondazioneagraria.it

Richiedi maggiori informazioni

Riempi i campi sottostanti ed invia la tua richiesta!

Acconsento al trattamento dei dati personali come da D.Lgs. 30/06/2003 n.196

       Regione Umbria

webdesign RGB Multimedia