Passatelli

Specialità umbra immancabile soprattutto nei pranzi di Natale, questo tipo di pasta da brodo è in realtà uno dei tanti metodi escogitati in passato dalle nostre nonne per riutilizzare il pane raffermo. È soprattutto nella provincia di Perugia che si custodisce e si tramanda la tradizione che si nasconde dietro la preparazione di questa delizia.
Fino a qualche anno fa, in ogni casa umbra si poteva trovare uno strumento apposito per formare i passatelli, il cosiddetto ferro, simile ad uno schiacciapatate, che permette di formare delle spesse e lunghe strisce dalla superficie inconfondibilmente rugosa (in alternativa, oggi potete utilizzare lo schiacciapatate).
Gli ingredienti sono semplici e comuni, ma mescolati nella giusta ricetta diventano una vera specialità. Il formaggio grattugiato affianca così il pangrattato e le uova in un impasto che viene insaporito grazie all'aggiunta di aromi, i più diffusi dei quali sono senza dubbio il limone e la noce moscata.

Ingredienti:
- 6 uova
- 150 gr di pane grattugiato
- 50 gr di pecorino stagionato grattugiato (o parmigiano)
- buccia grattugiata di un limone
- noce moscata
- brodo di carne

Procedimento:
Sbattete le uova, unite la buccia grattugiata del limone, il pan grattato, il pecorino e la noce moscata, formando un impasto morbido, ma non troppo liquido. Dopo aver portato il brodo in ebollizione, appoggiate il ferro da passatelli sulla pentola e iniziate a formare la pasta, tagliando man mano che i passatelli arrivano alla lunghezza desiderata. Impiattate appena tornano in superficie e servite.

> Prodotti tipici > Scopri le altre ricette del territorio!

Richiedi maggiori informazioni

Riempi i campi sottostanti ed invia la tua richiesta!


Acconsento al trattamento dei dati personali come da D.Lgs. 30/06/2003 n.196

       Loghi istituzionali

webdesign RGB Multimedia