Palio Arnense
13/17 Giugno 2018, Ripa (Perugia)

Grazie ad un'attenta ricerca storica, Ripa ripropone da oltre 20 anni il Palio Arnense, in cui sono sapientemente mescolati elementi della tradizione religiosa del mondo contadino e quelli della rievocazione storica.

L’antica festa di Sant'Antonio Abate veniva celebrata fin dal 1593. Per il palio, oggi il paese viene nuovamente diviso nelle due antiche parrocchie della Pieve e di Sant'Emiliano (dette mezzieri) e si immerge nel passato animandosi con i colori, i profumi, i sapori (nella taverna) ed i personaggi di quel lontano periodo di fine Rinascimento. I vicoli e le piazzette del castello di Ripa tornano ad animarsi di nobili e popolani che, dopo aver ringraziato il Santo per le sue intercessioni a favore del buon andamento agricolo, sfilano (con oltre cento figuranti) per le vie del castello fino al “Campo della Lizza” dove i campioni delle due contrade si sfidano nei giochi popolari del tempo.

I costumi sono in gran parte realizzati da sarte locali e sono accurate riproduzioni di abiti perugini tardo-rinascimentali, particolari perché diversi da quelli delle altre città dello Stato Pontificio che, essendo per lo più di foggia spagnoleggiante, erano piuttosto castigati. 

La Taverna propone piatti che si rifanno a quelli del rinascimento testati dal noto storico della cucina Prof. Salvatore Pezzella e realizzati dallo Scalco (cuoco) Mastro Alessandro Bovini. Inoltre, già da alcuni anni, i piatti proposti sono realizzati con prodotti locali a Miglia 0.

A fare da cornice a tutto ciò c’è il castello di Ripa, gioiello architettonico del XIII secolo, opportunamente illuminato e imbandierato.

Per maggiori informazioni:
Tel 339.4519173
mirella.pettirossi@gmail.com

Richiedi maggiori informazioni

Riempi i campi sottostanti ed invia la tua richiesta!


Acconsento al trattamento dei dati personali come da D.Lgs. 30/06/2003 n.196

       Loghi istituzionali

webdesign RGB Multimedia