Maritozzi al mosto

I maritozzi al mosto sono dolci tradizionali tipici dell'Umbria centrale e meridionale, preparati soprattutto nel mese di Settembre, tempo di raccolta dell'uva e di vendemmia. Un modo dolce e pieno di gusto per dare il benvenuto all'autunno e prepararci alla stagione più fredda!
Il maritozzo sembra derivare da un'antica specialità in voga ai tempi dei Romani, che erano soliti preparare delle pagnotte addolcite con uva passa e miele.

Ingredienti per 12 maritozzi:
- 500/600 gr di farina
- 300 ml di mosto d'uva
- 100/150 gr di zucchero
- 50 gr di uvetta
- 15/30 gr di lievito di birra
- 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva DOP Umbria
- 1 cucchiaio di semi di anice (facoltativo)

Procedimento:
Preparate l'impasto unendo la farina, lo zucchero, l'uvetta, il lievito di birra, il mosto, l’olio extra vergine d'oliva e i semi di anice. Mescolate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido: se risulta troppo fluido unite farina, se invece è troppo duro, versate altro mosto.
Mettete in una ciotola e lasciate lievitare per un paio d’ore coprendo con la pellicola o un canovaccio.
Trasferite l’impasto su una teglia foderata di carta forno, dividetelo in 12 parti, abbastanza distanti l'una dall'altra, date la forma e fate lievitare ancora  per altre due ore prima di infornare a 180°/200°C e far cuocere i maritozzi per 20 minuti circa.

Suggerimento finale:
Una volta sfornati, caldi con la nutella sono davvero irresistibili!

> Prodotti tipici > Scopri le altre ricette del territorio!

Richiedi maggiori informazioni

Riempi i campi sottostanti ed invia la tua richiesta!


Acconsento al trattamento dei dati personali come da D.Lgs. 30/06/2003 n.196

       Loghi istituzionali

webdesign RGB Multimedia