Tagliolini con Tartufo nero e filetti di Trota

Quando si parla del Re della tavola, qui in Umbria l'immaginazione corre inevitabilmente al Tartufo nero di Norcia, un'eccellenza che dal sottosuolo finisce nelle cucine di tutte le casalinghe e dei migliori chef. È il simbolo di un territorio, l'orgoglio di una regione.

In questo piatto, da non sottovalutare le proprietà della trota: la sua carne è di alta digeribilità (80% di acqua), possiede un buon contenuto di proteine nobili e una ridotta quantità di grassi. Notevole anche il contenuto di vitamina E e di sali minerali, tra cui spiccano il potassio e il selenio.

Ingredienti per 4 persone:
- 400 gr di tagliolini
- una trota di circa 300 gr
- Tartufo nero di Norcia
- olio extra vergine di oliva DOP Umbria
- uno spicchio d'aglio
- una carota
- una costa di sedano
- qualche chiodo di garofano
- sale
- pepe nero

Procedimento:
Bollire la trota in acqua salata con carota, sedano e chiodi di garofano.
Strofinare con lo spicchio d'aglio l'interno di un tegame, versare un po' di tartufo grattugiato e insaporire con sale, pepe e olio.
Sfilettare la trota bollita e unire al tartufo.
Scolare i tagliolini e versare nel tegame appena scaldato e amalgamare il tutto. Servire guarnendo il piatto di portata con scaglie di tartufo.

> Prodotti tipici > Scopri le altre ricette del territorio!

Richiedi maggiori informazioni

Riempi i campi sottostanti ed invia la tua richiesta!


Acconsento al trattamento dei dati personali come da D.Lgs. 30/06/2003 n.196

       Loghi istituzionali

webdesign RGB Multimedia