Comune di Todi


Photogallery:

Descrizione:

Todi è una città ricca di storia e la sua visita può iniziare dal magnifico tempio di S.Maria della Consolazione, situato al termine di un lungo viale alberato di cipressi ed ippocastani, provenendo dall'antico convento di Montesanto per la Strada statale Orvietana. Fu costruito fra il 1508 ed il 1607 su disegno quasi certo del Bramante ed ebbe come capomastri ed architetti numerosi artisti, da Cola da Caprarola, a Baldassarre Peruzzi, al Sanmicheli, ad Ippolito Scalza, ecc.
Salendo verso il centro della città lungo la cosidetta Curva delle Cerquette alberata con pini, dopo avere oltrepassato i giardini pubblici, al termine di via Augusto Ciuffelli, sulla destra, si nota il monumento a Jacopone da Todi. A fianco, un'ampia scalinata disegnata nel 1914 dall'architetto Cesare Bazzani, prepara il visitatore alla vista dell'imponente facciata del tempio di S. Fortunato. Al suo interno in una cripta centrale il vescovo Cesi fece collocare nel 1596 le spoglie di Jacopone ed in un sacello isolato quelle dei santi protettori della città: Fortunato, Callisto, Cassiano, Degna e Romana. A sinistra della chiesa si trovano l'Archivio e la Biblioteca comunali, mentre a destra si incontra in Piazza Pignattara, un bellissimo chiostro quattrocentesco che prepara il visitatore all'ingresso di quello che un tempo fu il convento dei minori osservanti ed oggi è sede del liceo classico ad orientamento linguistico "Jacopone da Todi". Continuando a sinistra verso la Rocca si nota una ex cisterna romana chiamata il Carcere di S. Cassiano in quanto si pensa che qui sia stato imprigionato ed ucciso nel 304 d. C. il santo vescovo.
Si arriva così al Parco della Rocca (411 metri s.l.m.) dove nel periodo romano sorgeva un tempio dedicato a Giove trasformato in fortezza nel 1373 di cui oggi si ammira l'imponente Maschio a forma circolare. Dal piazzale si aprono una serie di viali e vialetti fortemente alberati con tigli, ippocastani e pini. Da uno di questi, detto delle Piaggiole si giunge a Porta Libera, facente parte del secondo cerchio delle mura. Terminato il percorso della cosiddetta passeggiata della Rocca, scendendo per le scalette di via di San Fortunato si giunge ad una piazzetta dove si ammira la bella facciata della chiesetta, oggi sconsacrata, SS.Filippo e Giacomo, completamente restaurata e destinata ad ospitare mostre d'arte. Da via Lorenzo Leoni si torna in piazza Jacopone e di qui per Via Mazzini, un tempo via della Salara, alla Piazza Grande.

Principali eventi annuali:
Todi Tango Festival - Giugno
Gran Premio Internazionale Mongolfieristico - Luglio
Todi Arte Festival - Agosto/Settembre

Dove siamo:


Visualizzazione ingrandita della mappa / Indicazioni stradali



Per maggiori informazioni utilizza il pulsante sottostante:

Richiedi info

Indicazioni:

Comune di Todi

  • Indirizzo: Piazza del Popolo - - Todi (PG)
  • Telefono: +39 075 89561
  • Fax: +39 075 8943862
  • E-mail: info@comune.todi.pg.it
  • Sito Web: www.comune.todi.pg.it
  • Lingue parlate:

  • Informazioni dalla Struttura:
    Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica Todi
    Piazza del Popolo, 38-39 - 06059 Todi
    Tel. +39 075 8956227 - +39 075 8942526 - +39 075 8945416 / Fax +39 075 8942406
    info@iat.todi.pg.it
Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: L'europa investe nelle zone rurali     Repubblica Italiana  Regione Umbria
Reclutamento allievi per percorso formativo integrato
[Scarica bando] - [Domanda iscrizione]

webdesign RGB Multimedia